Voto italiani all'estero

È stato predisposto il modulo destinato agli elettori italiani che, per motivi di lavoro, studio o cure mediche, si trovano temporaneamente all'estero, nonchè ai familiari con loro conviventi. Presupposto temporale è la presenza dell'elettore all'estero per un periodo minimo di almeno 3 mesi nel quale ricade la data di svolgimento della consultazione. L'apposito modello di opzione corredato di copia di un documento d'identità valido dell'elettore deve pervenire direttamente al comune d'iscrizione nelle liste elettorali entro il 31 gennaio 2018.

Allegati