Carta d'identità

COS’È E’ un documento di identificazione che viene rilasciato dall’ufficio anagrafe del Comune di residenza a chi ne fa richiesta e sin dalla nascita. REQUISITI E’ necessario che il richiedente: - si rivolga personalmente all’ufficio anagrafe del Comune di residenza; - sia cittadino italiano o straniero purché regolarmente iscritto in anagrafe (per gli stranieri la carta d’identità non è valida per l’espatrio) DOCUMENTI NECESSARI PER IL RILASCIO - tre fotografie formato tessera recenti ed uguali - carta d’identità scaduta - in caso di nuovo rilascio a seguito di furto o smarrimento della carta d’identità valida, denuncia presentata all’Autorità di P.S. * Nel caso di primo rilascio o di mancato possesso della carta d’identità scaduta, produrre altro documento di riconoscimento valido (patente, passaporto, etc..) oppure 2 testimoni maggiorenni (non parenti) muniti di documento d’identità valido. Per i minorenni Oltre a quanto sopra indicato è necessario: - assenso di entrambi i genitori o di chi esercita la patria potestà ai fini della validità del documento per l’espatrio; l’assenso si sottoscrive all’atto della richiesta - presenza del minore TEMPI E COSTI Il costo è pari a € 5,50 comprensivo di diritto fisso e di segreteria. Il rilascio è immediato. DURATA La carta d’identità ha una validità di: 3 anni da 0 a 3 anni d'età non compiuti; 5 anni da 3 a 18 anni non compiuti; 10 anni da 18 anni d'età in poi. PROROGA Per le carte d'identità recanti ancora la prima scadenza quinquennale è possibile richiederne una proroga anche sei mesi prima dalla scadenza per ulteriori 5 anni. NB: Si ricorda che il timbro di proroga non permette l'ingresso nei seguenti Stati: Svizzera-Croazia-Egitto-Tunisia-Turchia-Romania Per l’ingresso in questi Stati è necessario richiedere all’ufficio anagrafe il rilascio di una nuova carta d’identità La carta d’identità può essere usata come documento d’ingresso nei seguenti Stati: Austria, Belgio, Cipro, Croazia, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Islanda, Liechtenstein, Lussemburgo, Macedonia, Malta, Norvegia, Olanda, Portogallo, Principato di Monaco, Slovenia, Svezia, Spagna, Svizzera, Turchia, Tunisia, Egitto, Marocco. Per gli Stati non elencati chiedere informazioni all’ufficio anagrafe. SMARRIMENTO O FURTO In caso di smarrimento o furto del documento deve essere presentata denuncia al locale comando dei carabinieri, atto che consente poi di richiedere il rilascio di una nuova carta d’identità. Prima della denuncia acquisire dall’ufficio anagrafe gli estremi del documento smarrito o rubato.