Passaporti

E’ un documento per l’espatrio e per il riconoscimento che viene rilasciato dalla Questura. Ha una validità di 10 anni dalla data di rilascio. Requisiti E’ necessario: * Essere cittadino italiano; * Non avere a carico cause ostative al rilascio del passaporto. Rilascio La domanda di rilascio va presentata alla Questura che è l’Autorità competente per il rilascio del passaporto anche tramite l’ufficio Anagrafe del Comune di residenza. Alla domanda redatta su apposito modulo dovrà essere allegato quanto segue: * Una marca amministrativa da € 73,50; * Due fotografie formato tessera (se il richiedente si rivolge direttamente in Questura per la legalizzazione si presenterà PERSONALMENTE munito di documento d'identità valido) ; * Ricevuta di versamento sul conto corrente postale n. 67422808 intestato a "Ministero dell'Economia - Dipartimento del Tesoro", di € 42,50 con la causale "importo per il rilascio del passaporto elettronico"; * Eventuale passaporto scaduto. Inoltre: Se il richiedente ha figli minori di 18 anni: * Atto di assenso dell'altro esercente la potestà genitoriale o, in mancanza, autorizzazione del Giudice Tutelare da richiedersi presso il Tribunale competente per territorio; Per i minori di 18 anni: * Atto di assenso da parte dei genitori o di chi esercita la potestà genitoriale (qualora i genitori si rivolgano direttamente presso l'Ufficio competente dovranno munirsi di documento d'identità valido); Se il richiedente è minore di anni 14, oltre al documento sopra citato, si dovrà produrre l'atto di affidamento sul quale risulteranno i dati degli accompagnatori oltre alla firma degli stessi. N.B. La sottoscrizione (firma) dell’istanza contenente dichiarazioni sostitutive di certificazione in presenza dell’impiegato addetto non è soggetta ad autenticazione. Il pubblico dipendente al quale va presentata la domanda è tenuto a riceverla senza la richiesta di autenticazione della firma.( L.127/97 e Circolare Ministeriale 300/B/41077/21.90.1) Se il passaporto non viene utilizzato, non è necessario apporre alcuna marca. Qualora il passaporto risulti smarrito, rubato, distrutto, deteriorato od esaurito nelle pagine, può essere richiesto un ulteriore rilascio allegando la denuncia presentata alle Autorità competenti. Durata temporale: ANNI 3:per i minori da 0 a 3 anni d'età; ANNI 5: per i minori da 3 a 18 anni d'età; ANNI 10: dai 18 anni d'età compiuti IL MODELLO DI RICHIESTA DI RILASCIO DEL PASSAPORTO E' DISPONIBILE PRESSO L'UFFICIO ANAGRAFE DEL COMUNE OPPURE SUL SITO DELLA POLIZIA DI STATO ALL'INDIRIZZO www.poliziadistato.it.