PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO

La nuova legislazione regionale in ambito di pianificazione urbanistica, avviata nel corso dell’ultimo decennio e compendiata nella Legge Regionale 11 marzo 2005, n. 12, definisce le regole per il governo del territorio lombardo ispirandosi ai principi di sussidiarietà, adeguatezza, differenziazione, sostenibilità, partecipazione, collaborazione, flessibilità, compensazione ed efficienza. In particolare, rendendo inefficace il “vecchio” Piano Regolatore Generale ed introducendo il Piano di Governo del Territorio (articolo 25, comma
1), ha messo tutti i comuni della regione nella condizione di affrontare la pianificazione secondo questi nuovi criteri, che mirano allo sviluppo territoriale mediante la verifica della sostenibilità ambientale.
La norma contiene le modalità d'esercizio del governo del territorio da parte dei diversi Enti locali, fondate sul rispetto dei principi fondamentali dell'ordinamento statale e comunitario ma anche sulle peculiarità storiche, culturali, naturalistiche e paesaggistiche (articolo 1, commi 1 e 2).
La Regione richiede che siano garantiti uno sviluppo sostenibile e la sostenibilità ambientale negli indirizzi di pianificazione; inoltre, verifica la compatibilità di ogni Piano di Governo del Territorio con i piani a scala sovracomunale quali il Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale ed il Piano Territoriale Regionale, il Piano Territoriale Paesistico Regionale di cui si occupa direttamente (articolo 1, comma 3).
Il Piano di Governo del Territorio definisce l'assetto dell'intero territorio amministrativo dei singoli Comuni lombardi articolandosi in tre atti fondamentali:
1. il Documento di Piano;
2. il Piano dei Servizi;
3. il Piano delle Regole.
Il Comune di Montichiari, in relazione agli obiettivi individuati dall’amministrazione comunale, associati alle proposte che verranno dalla già iniziata partecipazione diffusa dei cittadini e di tutti gli attori coinvolti, ha predisposto il proprio Piano di Governo del Territorio da coordinare con gli orientamenti e gli indirizzi contenuti nel PTC della Provincia di Brescia, nel Piano Territoriale Paesistico Regionale vigente e nel Piano Territoriale Regionale (articolo
2 LR 12/05).


Con deliberazione del Consiglio Comunale n. 16 del 28 giugno 2013 e successiva pubblicazione sul B.U.R.L. - Serie Avvisi e Concorsi n. 52 del 27 dicembre 2013 è stato definitivamente approvato.

Elenco elaborati PGT


Se non si visualizza correttamente il collegamento effettuare un refresh (F5) della pagina.